Bilancio sociale e partecipativo, una scommessa vinta per Amministrazione e cittadini

Comune di Rho

Periodo: 2012 – 2015

comune-rho

L’esperienza del Comune di Rho dimostra nei fatti il legame virtuoso tra bilancio partecipativo e rendicontazione sociale. I due strumenti si rinforzano reciprocamente per rendere più attivi, informati e responsabili i cittadini e aumentare l’efficacia di scelte e interventi da parte dell’Amministrazione.

Case-Rho

Il bilancio partecipativo, reingegnerizzato da Refe, rappresenta l’esperienza di maggiore successo in Italia per il livello di partecipazione. Questi i risultati di Dirò la mia:

  • il 24% degli over 14 residenti a Rho hanno partecipato, restituendo 10.535 questionari compilati (la media nelle esperienze nazionali e internazionali è dell’1-8% della popolazione)
  • oltre il 40% il tasso di redemption dei questionari, consegnati a casa a ogni famiglia, nella seconda edizione
  • il percorso – definito dalla Giunta “uno dei più bei progetti” della loro esperienza di Amministratori – è stato fin da subito considerato obiettivo strategico dell’Amministrazione ed è rendicontato, insieme agli altri progetti e interventi messi in campo dall’Ente, all’interno del bilancio di metà mandato
  • Il personale, formato sul senso dell’iniziativa e coinvolto nella progettazione stessa del percorso, ha condiviso gli obiettivi dell’Amministrazione e in un questionario di valutazione finale ha confermato l’importanza del progetto nel rinforzare la motivazione, il coordinamento organizzativo e il senso di appartenenza all’Ente.

Il caso del Comune di Rho si distingue per un’ulteriore innovazione, questa volta nelle pratiche di accountability. Il bilancio sociale di metà mandato è stato presentato ai cittadini sia tramite una pubblicazione divulgativa inviata a tutte le famiglie con l’Informatore comunale, sia tramite il web reporting www.bilanciosocialerho.it.

Il Comune di Rho ha vinto il concorso «Quanto è smart il tuo Comune?» promosso da ANCI. Il progetto è stato selezionato come best practice a Smart City Exhibition 2013. Il 20 Luglio 2014 lo Speciale TG1 – in una puntata dal titolo Burocracy – ha citato come unica esperienza di relazione positiva tra cittadini e PA il caso di Rho e del bilancio partecipativo.

RHO - BFM

In occasione della fine del  mandato amministrativo, per comunicare in modo efficace ai cittadini il Bilancio di fine mandato, il Comune ha attivato diversi canali:

  • web reporting con la rendicontazione completa dello stato di attuazione del Programma di mandato,
  • numero monografico dell’Informatore comunale che approfondisce progetti più significativi realizzati dall’Amministrazione,
  • mappa che offre una vista d’insieme e la sintesi dei principali risultati ottenuti,
  • comunicazione sui social.

Link: www.dirolamia.it e www.bilanciosocialerho.it.
Rassegna stampa: http://www.dirolamia.it/4/4/dicono-di-noi

http://rho.milanotoday.it/romano-bilancio-mandato.html

http://www.legnanonews.com/news/4/57752/_riattivata_la_citta_il_bilancio_di_fine_mandato_

http://pdrho.org/comunicato-stampa/incontro-su-bilancio-di-fine-mandato-amministrazione-rho-comunicato-stampa/

Allegati: Premio Rho
Video:  
http://www.tg1.rai.it/dl/tg1/2010/rubriche/ContentItem-9b79c397-b248-4c03-a297-68b4b666e0a5.html  (Puntata del 20 luglio 2014 dal minuto 42)

Dicono di noi

  • Slide 1

    Andrea Orlandi

    Assessore al Bilancio
    del Comune di Rho

    Il Bilancio partecipativo è stato uno dei più bei progetti della mia storia politica. Refe ha dato un elevato valore aggiunto alla riuscita del progetto, anche grazie alla loro capacità di coinvolgere e motivare gli interni.

  • Slide 1

    Pier Attilio Superti

    Segretario Generale
    di ANCI Lombardia

    Refe ha una modalità interessante di interpretare il Bilancio sociale, ha la capacità di rappresentare e comunicare in modo chiaro e immediato concetti complessi e offre strumenti innovativi di crescita gestionale.

  • Slide 1

    Giancarlo Cecchinato

    Ex-Direttore Generale
    Fondazione IRPEA

    Il metodo del rendersi conto per rendere conto® si è dimostrato estremamente efficace, in un momento di trasformazione cruciale della Fondazione, per supportare la crescita interna e per migliorare la capacità di IRPEA di presentarsi ai principali interlocutori primi fra tutti utenti, familiari, loro rappresentanze e volontari.

  • Slide 1

    Luca Costi

    Segretario di
    Confartigianato Liguria

    Refe ha qualificato il nostro rating con un’impostazione scientifico-metodologica rigorosa unita alla capacità di comunicare in modo efficace, nei contenuti e nella forma. L’iniziativa ha avuto una forte eco ed ha rinforzato la relazione tra Confartigianato Liguria, base associativa e Amministrazione regionale.

Contatti

Piazza Luigi di Savoia, 22 Milano

+39 02 36567111

linkedin.com/company/refe...

 

P.IVA: 05123890963

Informativa clienti-fornitori

© 2019 Refe Srl

Designed by Mediaticamente