“La Asl che vorrei”: primi risultati della partecipazione

Milano, dicembre 2019 – La Asl Roma 1, una delle più grandi aziende sanitarie del Paese che serve più di un milione di cittadini, ha lanciato un percorso di ascolto e partecipazione rivolto a cittadini-utenti e operatori dei servizi che hanno presentato le proprie idee nell’ambito della campagna “La Asl che vorrei”. 493 mila le visualizzazioni della campagna social, quasi 500 le schede ricevute e oltre 200 le proposte presentate, ora al vaglio della Direzione aziendale. Le idee che risponderanno maggiormente ai criteri di condivisioneefficacia e innovatività saranno inserite nel masterplan, documento di programmazione strategica dell’azienda. L’elenco delle proposte è pubblico ed è consultabile nella bacheca on line sul sito dell’Asl.

Il progetto di partecipazione è stato ideato e sviluppato in collaborazione con Refe e la campagna di comunicazione offline e online, sul sito web e sui social di Asl Roma 1, è stata disegnata dalla cooperativa bolognese di comunicazione Redesign.

“Si tratta di uno dei più rilevanti progetti di partecipazione attivato nel nostro Paese da un soggetto pubblico – commenta Cristiana Rogate, Presidente di Refe e docente. Un percorso inclusivo e trasparente che dà modo alla ASL di integrare la voice di cittadini e operatori per orientare la nuova programmazione strategica. Dall’analisi delle proposte ricevute è emerso un dato interessante: molti operatori non si sono limitati a proporre idee che riguardano l’ambito di lavoro, ma anche il miglioramento dei servizi ai cittadini, dimostrando l’aderenza alla missione dell’Asl. È stato stimolante collaborare con un’istituzione che ha saputo aprirsi in modo efficace, nonostante la complessità della propria struttura organizzativa e delle funzioni che svolge ogni giorno. È l’inizio di un percorso che prosegue, la scommessa è che ascolto e partecipazione aumentino l’efficacia dell’azione, a vantaggio della comunità interna e di tutti i cittadini”.

Asl Roma 1 garantisce servizi sanitari e di cura a più di 1 milione di cittadini, il 36,4% della popolazione residente nel Comune di Roma. Asl Roma 1 nasce nel 2016 a conclusione del processo di unione, richiesto dalla normativa regionale, tra Asl Roma A, Asl Roma E e l’Ospedale San Filippo Neri.

“Il nostro obiettivo – dichiara Angelo Tanese Direttore Generale dell’Asl Roma 1 – è raccogliere idee e proposte per rendere la ASL Roma 1 ancora più vicina alle persone e un ambito di lavoro piacevole. Per questo vogliamo conoscere, dal punto di vista dei cittadini, in che modo la ASL potrebbe rispondere meglio alle loro esigenze di salute e, dal punto di vista degli operatori, quali iniziative potrebbero favorire il benessere organizzativo, la crescita professionale e la conciliazione vita-lavoro”.

Appuntamento a gennaio 2020 per conoscere gli esiti della valutazione e i progetti che saranno realizzati.

Link al video

ASL ROMA

Contatti

Piazza Luigi di Savoia, 22 Milano

+39 02 36567111

linkedin.com/company/refe...

 

P.IVA: 05123890963

Informativa clienti-fornitori

© 2019 Refe Srl

Designed by Mediaticamente