Terzo bilancio di sostenibilità per Autoguidovie

Con l’edizione del Bilancio di Sostenibilità 2018 Autoguidovie consolida, in una logica di miglioramento continuo, il suo impegno per la sostenibilità, proseguendo il percorso di misurazione e comunicazione del valore economico, sociale e ambientale prodotto e di coinvolgimento dei diversi stakeholder dell’azienda.

Il report è stato costruito da Autoguidovie, insieme a Refe Strategie di Sviluppo Responsabile – società di consulenza specializzata in sostenibilità e accountability – secondo il metodo Rendersi conto per rendere conto®.

L’importante novità di questa edizione è l’ampliamento del perimetro di rendicontazione al nuovo territorio di Pavia, che ha portato una significativa crescita dell’azienda: sono diventati 45 milioni i passeggeri trasportati su base annua (+55% dal 2017) e il valore economico generato per il 2018 è pari a 126,8 milioni (+29,7% rispetto al 2017).

Il Bilancio presenta gli elementi distintivi dell’identità di Autoguidovie, la sua organizzazione e l’approccio alla Sostenibilità, i risultati e gli effetti prodotti in termini di performance sociale, ambientale ed economica. Tanti i numeri che raccontano l’azienda, uno dei più significativi e che descrive Autoguidovie nella sua attenzione alla sostenibilità è il valore economico distribuito al territorio pari a 111,1 milioni di euro per il 2018, di cui 52,1 mln ai dipendenti e 54,9 milioni di euro ai fornitori.

“Vogliamo e dobbiamo crescere in un mercato sempre più competitivo, ma vogliamo crescere rispettando i principi che ci siamo dati” – commenta Natalia Ranza Consigliere Delegato di Autoguidovie. “La nostra azienda mette al centro il contributo alla crescita dei territori in cui opera e la capacità di fidelizzare e attrarre nuovi clienti attraverso la soddisfazione dei loro bisogni e delle aspettative di mobilità.”

“Gli aspetti di qualità che offriamo ogni giorno ai nostri clienti e che ci differenziano da altre realtà sono molteplici: dall’età media del parco mezzi (in Autoguidovie pari a 6,34 contro la media nazionale di 12,42) a favore di una riduzione rilevante delle emissioni, al nostro impegno per la qualità offerta (in Italia la soddisfazione media è pari a 6,3, in Autoguide risulta di oltre un punto superiore, pari a 7,6)” cosi racconta Patrizia Benedetti, direttore Innovazione Marketing.

“Siamo orgogliosi di aver affiancato AGI in un percorso di sostenibilità serio e continuativo che ha coinvolto già da tre anni i diversi livelli di responsabilità dell’azienda – dalla proprietà al CdA, dal management ai conducenti degli autobus – per interrogarsi su come missione e valori si traducano in agire concreto – afferma Cristiana Rogate, Fondatrice di Refe e docente sui temi della CSR e dell’Agenda 2030 ONU – La costruzione del Bilancio di Sostenibilità sta rafforzando una cultura della corresponsabilità tra tutti i soggetti interni per garantire un servizio di trasporto pubblico sempre più caratterizzato da un approccio sostenibile, attento alla qualità e alle esigenze delle comunità e dei singoli clienti, rinforzando il legame tra l’azienda e i diversi territori serviti.”

Il Bilancio non è solo una raccolta di numeri, vengono anche illustrati alcuni dei progetti più significativi che hanno qualificato il 2018.

A Pavia Autoguidovie ha adottato un nuovo sistema fortemente digitalizzato per la gestione della bigliettazione, in fase di allargamento all’intero perimetro aziendale, anticipando alcune funzionalità tipiche dei sistemi elettronici, in primis la possibilità per l’azienda di raccogliere numerosi dati “real time” per migliorare attività e servizi offerti. La rete di vendita è articolata, rivendite gold, silver, autostazione, canali web e App e vendita a bordo. I nuovi canali online stanno riscuotendo successo tra i cittadini, raccogliendo circa l’11% della quota di mercato.

Gli investimenti sul parco rotabile nel pavese, oltre all’attenzione per l’ambiente, confermano l’impegno a sostegno delle categorie protette. Sui nuovi bus è attiva la funzione “avviso vocale” registrato e udibile all’esterno a favore degli ipovedenti  aumentando la sicurezza in avvicinamento al mezzo.  Sono presenti pulsanti per la prenotazione delle fermate sempre pensate per gli ipovedenti e i bus sono attrezzati per la salita dei diversamente abili, grazie a un pianale ribassato per i bus urbani e suburbani e a carrelli elevatori meccanici per gli extraurbani.

L’impegno non si ferma alla pubblicazione del Bilancio, una delle prossime iniziative che vedrà coinvolta l’azienda è il salone della CSR e dell’Innovazione Sociale, che come ogni anno si terrà ad ottobre all’Università Bocconi e vedrà Autoguidovie tra i partecipanti a una delle Tavole rotonde.

Il Bilancio è scaricabile sul sito di Autoguidovie e sarà diffuso anche attraverso i social e attività mirate.

Leggi la rassegna stampa:

Il Giorno

Crema news

– Click Mobility

Ferpress

Bilancio Di Sostenibilità - Autoguidovie - Copertina per sito Refe

Contatti

Piazza Luigi di Savoia, 22 Milano

+39 02 36567111

linkedin.com/company/refe...

 

P.IVA: 05123890963

Informativa clienti-fornitori

© 2019 Refe Srl

Designed by Mediaticamente